Seguici su
Cerca

Sito non più aggiornato

Il sito del nuovo organo ufficiale d'informazione d'ateneo è accessibile all'indirizzo www.unictmagazine.unict.it

Etniade di Matematica, i premiati

Carmelo Ferraro, Lorenzo Giammusso, Lorenzo Guttà e Alice Spadaro si sono aggiudicati la XXIX edizione della competizione organizzata dal Dipartimento di Matematica e Informatica. Il Liceo scientifico “Galilei” di Catania si aggiudica la gara a squadre

20 Maggio 2022
Alfio Russo

Carmelo Ferraro del “Galilei-Campailla” di Modica, Alice Spadaro del “Corbino” di Siracusa e Lorenzo Giammusso e Lorenzo Guttà del “Galileo Galilei” di Catania hanno conquistato ex aequo la XXIX edizione della “Etniade di Matematica”, la gara di matematica rivolta agli studenti dei bienni delle scuole secondarie superiori statali. Al quinto posto, sempre ex aequo, Alberto Fichera del “Concetto Marchesi” di Mascalucia, Francesca Zocco del “Galilei-Campailla” di Modica e Roberta La Marca e Paolo Mattiolo del “Farinato” di Enna.

La gara a squadre, la cui graduatoria viene stilata considerando i 4 studenti indicati da ciascuna scuola partecipante, è stata vinta dal Liceo Scientifico “Galilei” di Catania seguito dall’IIS “Galilei-Campailla” di Modica e dal Liceo statale “Archimede” di Acireale.

All’Etniade, che si è svolta l’11 aprile scorso nei locali del dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Catania, hanno partecipato ben 215 studenti in rappresentanza di 17 scuole delle province di Catania, Enna, Ragusa e Siracusa. Gli studenti hanno affrontato dieci quesiti riguardanti varie branche della matematica: geometria, algebra, aritmetica, logica e probabilità. La competizione è stata organizzata dal Nucleo di Ricerca didattica del dipartimento di Matematica e Informatica (coordinato dal prof. Mario Pennisi) nell’ambito delle attività del Piano nazionale Lauree Scientifiche.

In foto la consegna dei premi agli studenti vincitori dell’Etniade

In foto la consegna dei premi agli studenti vincitori dell’Etniade

Oltre all’Etniade di Matematica, si è svolta il 27 aprile, nella sala studio dell’Edificio della Didattica alla Cittadella universitaria, anche la quarta edizione della “Etniade Team Cup”, rivolta agli studenti dei bienni delle scuole secondarie superiori statali, che ha registrato la partecipazione di 13 istituti provenienti dalle province di Catania, Enna, Ragusa e Siracusa. La gara è stata vinta dal Liceo scientifico “Galilei” di Catania, seguito dall’IIS “Galilei-Campailla” di Modica e Liceo scientifico “Farinato” di Enna. La III edizione della “Middle Etniade Team Cup”, gara a squadre riservata agli studenti degli Istituti di istruzione secondaria di I grado è stata conquistata dal’Ic Pizzigoni-Carducci di Catania. Sul podio anche la Scuola media “Mazzini” di Adrano e Ic “Ventorino” di Catania. In tutto sono state 13 le scuole partecipanti.

Nell’aula magna del Dipartimento di Matematica e Informatica si è svolta la cerimonia di premiazione dei primi 49 studenti e delle cinque migliori scuole che si sono distinti alla “Etniade di Matematica”. A seguire la conferenza del direttore generale Giovanni La Via dell’Università di Catania sul tema “Ruolo e funzioni dei numeri nell’arco della vita lavorativa”.

«Le gare si propongono di promuovere una visione viva e attraente della matematica e rappresentano per i ragazzi una sfida stimolante per indurre un corretto atteggiamento nei confronti di questa disciplina. Al tempo stesso consentono agli studenti di sperimentare quel collegamento fra logica e intuizione che evidenzia il ruolo che ragionamento e inventiva hanno in matematica» ha spiegato in apertura il prof. Mario Pennisi, coordinatore del Nucleo di Ricerca didattica del Dipartimento di Matematica e Informatica.

In foto un momento della consegna del premio alla dirigente scolastica del Liceo scientifico “Galileo Galilei” di Catania, prof.ssa Gabriella Chisari

In foto la dirigente scolastica del Liceo scientifico “Galileo Galilei” di Catania, prof.ssa Gabriella Chisari, mentre ritira il premio